ORARI
Da lunedì a sabato 9.30-20.30
domenica 10.00-20.00
 
DICEMBRE 2017
 
  GLI EVENTI DEL 16 E 17 DICEMBRE
 

GLI EVENTI DEL 16 E 17 DICEMBRE Un weekend ricco di iniziative gratuite per tutto il weekend. Tra foto ricordo nella casa di Babbo Natale e spettacoli gratuiti in Piazzetta Centrale. Sabato 16 dicembre Circus Days Christmas Edition e domenica 17 dicembre “Natale in scena. Pillole di teatro".

 

Foto ricordo con Babbo Natale

 

Sabato e domenica, nella Casa di Babbo Natale dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, ritornano le foto con Babbo Natale! Scatta la foto con Babbo Natale: riceverai la tua stampa gratuita in tempo reale, fino ad esaurimento scorte.

 

Circus Days Christmas Edition

 

Sabato 16 dicembre alle 16.30 con replica alle 17.30 in Piazzetta Centrale la magia dello spettacolo gratuito Mago Gigo in “C’era… più volte!”, Di e con Cosimo Gigante in arte Mago Gigo. Iniziativa a cura di Circolarmente. “C’era… più volte” e' la magia di una favola che diventa unica, mai raccontata, mai scritta ma vissuta sul momento in diretta. Una ruota che gira ci aiuterà a raccontare veramente qualcosa di nuovo e mai pensato da Esopo o dai fratelli Grimm. Su questa ruota trovano spazio vari personaggi classici delle favole: principessa, principe azzurro, strega, stregone, orco, pozione magica, drago, castello ed ogni volta 4 persone (bimbo o adulto, la magia resta inalterata) gireranno la ruota trovando, a caso, il proprio personaggio. Potrà esserci una favola con 4 personaggi diversi come potrà capitarne una con 4 castelli o 4 principesse e con improvvisazione e voglia di giocare e di immergersi nelle varie storie racconteremo cose mai viste né sentite.

 

Teatro del Cerchio

 

Domenica 17 dicembre alle 16.30 con replica alle 17.30 in Piazzetta Centrale andrà in scena lo spettacolo gratuito "I segreti di Re Artù" con Gabriella Carrozza e Stefania Maceri e la regia di Mario Mascitelli. Lo spettacolo fa parte della rassegna “Natale in scena. Pillole di teatro", curata da Teatro del Cerchio. Questa volta è il ciclo cavalleresco bretone a far da spunto per la realizzazione di uno spettacolo insolito per il genere. A raccontare le gesta di Artù, di Mago Merlino, di Morgana e di Sir Lancillotto saranno la regina Ginevra e la sua domestica Lady Cocca.

 

L'ambientazione è la cucina del castello dove Ginevra cerca e trova la tavola rotonda necessaria ai cavalieri per la loro prossima riunione. Qui, accompagnata dalla fedele e insofferente domestica, Ginevra darà vita a storie e leggende nello stile classico dei menestrelli dell'epoca. Accompagnate dalla musica, si racconterà di Exalibur, la spada del potere, della dama del lago e di cavalieri impavidi contro draghi sputafuoco che prenderanno vita e si animeranno dal nulla.

 

Un modo divertente per insegnare ai bambini il riutilizzo degli oggetti per trasformarli in compagni di gioco dove, a volte, bastano pentole e mestoli per inventarsi un'armatura.